Lavorare sul campo con SCRIBZEE®!

La mia collega Nathalie insegna in un college dedicato all’orticoltura e al giardinaggio paesaggistico. Nei suoi corsi  lo studio all’aperto è importante tanto quanto l’apprendimento in classe.  L’osservazione delle piante è una delle abilità più importanti che i suoi studenti devono sviluppare: osservare, confrontare, registrare cambiamenti e differenze, riprodurli e mettere tutte insieme le varie informazioni.

Le ho suggerito di provare SCRIBZEE® e la gamma Oxford Signature per i suoi corsi  di osservazione all’aperto.

Da allora, il lavoro di classe è stato arricchito ed è più produttivo:

 Consegna dei quaderni “Signature” agli studenti

Ogni studente tiene il proprio quaderno per tutto l’anno accademico. Vantaggi: ha una copertina rigida, protettiva e dalle dimensioni compatte e poco ingombranti.

 Osservazione all’aperto

Il corso è focalizzato sulle forme e le varietà delle piante. Gli studenti imparano a riconoscere ogni pianta in base alla forma delle sue foglie e dei suoi fiori e a memorizzarle con dei disegni che vengono fatti direttamente sui loro quaderni. Agli studenti viene chiesto spesso di disegnare queste piante in un secondo momento.

 Scansione con SCRIBZEE®

Gli studenti scansionano i loro disegni e appunti usando SCRIBZEE®. In questo modo possono archiviare i loro lavori all’interno di una cartella. Vantaggio: quando viene creata una cartella di argomenti, ciascun disegno funge da immagine di riferimento degli appunti. Un erbario digitale personale!

 Condividere e proiettare i lavori

I files contenenti i disegni possono essere esportati in formato PDF e quindi inviati alla mia collega Nathalie in modo che lei possa proiettarli sulla lavagna e commentarli. Ogni disegno può essere così rivisto insieme. I disegni migliori possono anche essere usati per creare una biblioteca digitale condivisa!

 Ritorno al lavoro sul campo

Di settimana in settimana si osserva la crescita delle piante e si registrano i cambiamenti. Esportando i disegni in formato PDF è possibile creare un collage di tutti i disegni fatti in un determinato periodo di tempo. E’ molto meglio registrare i dati in questo modo che scattando delle foto!

Marie-Christine Lefebvre